Energia del Futuro, EdF2019, evento, Torino, energia, futuro, smart city, smart cities, Environment, Park, Italia, ICT, efficienza energetica, energia smart, 5G, PoliENERGY, Politecnico di Torino, Edison, Iren, Politecnico, Energy Close-up Engineering
PoliENERGY

Articolo a cura di Fabiana Matturro, Monica Troilo e Valeria Ruffino

Dopo il successo del primo evento nazionale tenutosi a Padova lo scorso anno, sta iniziando a prendere sempre più forma la seconda edizione di Energia del Futuro 2019. I temi principali trattati saranno  “Smart cities ed innovazione tecnologica”. Quest’anno sarà la città di Torino ad accogliere studenti e giovani professionisti appassionati di energia provenienti da tutta Italia.

L’evento, patrocinato dal Comune di Torino e promosso dal Politecnico di Torino, si terrà il 3, 4 e 5 Maggio 2019, presso l’Environment Park di Torino. Questo è uno degli incubatori di aziende che investono sull’innovazione tecnologica più attivo nel Nord Italia.

Il programma dell’evento

Il programma dell’evento prevede un’attività di ice-breaking per il pomeriggio di venerdì 3 maggio. I partecipanti avranno modo di conoscersi. La giornata di sabato rappresenta il cuore dell’evento. All’Official Opening saranno presenti l’Assessore all’Ambiente del Comune di Torino Alberto Unia e l’Energy Manager della città di Torino Antonio D’Arpa, oltre che il Professor Angelo Tartaglia e altri esponenti del mondo politico, aziendale e accademico.

Nel pomeriggio, i partecipanti potranno confrontarsi e discutere attivamente sulle tematiche proposte durante le pitch sessions divise in tre categorie:

  1. Energy Management: gestione razionale dell’energia e Big Data
  2. Comunità energetica: come può una comunità essere smart
  3. Smart Buildings: dagli ZEB alla riqualificazione energetica.

Parallelamente, sarà presente uno spazio espositivo con aziende e start-up dove si potrà interagire con realtà lavorative del settore energetico, tra queste ci ha già confermato la presenza Edison S.p.A.

A fine giornata ricaricheremo le batterie con l’Energy Party.

Infine, protagonista indiscusso per domenica mattina, 5 maggio 2019, sarà il case study che verrà proposto ai partecipanti grazie alla collaborazione con una realtà energetica molto importante a livello nazionale, e che segnerà la chiusura del secondo evento nazionale.

Informazioni tecniche

Quest’anno – viste le tante richieste – è prevista la partecipazione di circa 200 persone. Le iscrizioni per coloro che studiano o arrivano da fuori Piemonte sono state aperte il 12 marzo 2019 ed i biglietti all-inclusive, che comprendono il pernottamento ad un prezzo convenzionato, stanno già per terminare. A breve le iscrizioni verranno estese anche a coloro che provengono da Torino e dintorni.

PoliEnergy, Politecnico di Torino, Torino, studenti, ingegneria, Energy Close-up Engineering
PoliEnergy

Per assicurarvi l’ingresso ad Energia del Futuro 2019, vi rimandiamo al nostro sito. Per tenervi aggiornati sui nuovi sviluppi seguite i nostri canali social Facebook, LinkedIn ed Instagram e per ulteriori domande scrivete pure a polienergytorino@gmail.com  o info@energycue.it.

Vi aspettiamo in tantissimi!