Articolo a cura di Rosario TOLOMEO

Come di consueto, anche quest’anno, si sono tenuti il convegno e la scuola GRICU (GRuppo di Ingegneria Chimica dell’Università). Nella bellissima location siciliana di Mondello (PA), tra il 30/06 e il 03/07, è andato in scena il convegno GRICU con interventi e partecipazioni di ricercatori e professori da tutta Italia.

Tra i tanti temi trattati ricordiamo:

  • biofuels from waste streams
  • friendly e smart hemodialysis
  • rischi NaTech (“Natural – Technological” Risks)
  • processi di trasformazione di polimeri termoplastici
GRICU, sostenibilità, ingegneria, chimica, biomedica, energia, catalizzatori, tecnologie, bioreattori, microalghe, alimentazione, salute, sicurezza, ambiente, Energy Close-up Engineering
gricu.it

Dal 04/07 al 06/07 i riflettori si sono spostati presso l’Università degli Studi di Palermo dove si è tenuta la scuola di dottorato con contributi di lecturer di grande spessore su temi quali quello:

  • biomedico (manufacturing of therapeutic proteins, scaffold for tissue engineering, ways to liver regeneration)
  • energetico (microalgae for bioenergy and food, biorefinery self-sustainability)
  • chimico (photobioreactors design and operation, green chemistry for sustainable carbon-based economy)
  • etc…

Cosa è il GRICU?

GRICU, sostenibilità, ingegneria, chimica, biomedica, energia, catalizzatori, tecnologie, bioreattori, microalghe, alimentazione, salute, sicurezza, ambiente, Energy Close-up Engineering
mystudentvoices.com/

Il GRICU nasce allo scopo di promuovere e coordinare gli studi nel campo dell’Ingegneria Chimica e di Processo relativamente ai suoi aspetti teorici, sperimentali, applicativi e didattici nella prospettiva di sviluppo sociale ed economico del Paese. Il GRICU è il “luogo” in cui dottorandi, ricercatori e professori si incontrano per mostrare i propri lavori e porre le basi per networking e future collaborazioni.

Tema di quest’anno?

Il tema di quest’anno è legato al contributo dell’Ingegneria Chimica italiana alla sostenibilità globale: analizzare i settori emergenti e le prospettive di sviluppo per l’ingegneria chimica nei nuovi scenari economici e produttivi, nella consapevolezza della indifferibilità del ricorso a tecnologie sostenibili.

Svariati sono i settori toccati nel corso di convegno e scuola e di seguito ne sono elencati i principali:

  • catalisi
  • biomedico
  • materiali
  • energia
  • alimentazione e salute
  • ambiente e sicurezza
  • raffineria e bioraffineria

Nelle prossime settimane verrà fornita copertura sugli spunti più interessanti proposti in questa settimana di attività. Siete interessati?