Lo sviluppo delle fonti rinnovabili è importante e siamo tutti d’accordo. Alcune di queste fonti, tuttavia, sono meno variabili e più prevedibili delle altre. Sto parlando precisamente dell’energia dalle onde marine. Essa ha vantaggi che altre risorse (vento e sole) non hanno; ad esempio, variabilità più graduale; l’essere una fonte più prevedibile (la stima dell’energia da onde, infatti, è perlomeno tre volte più precisa di quella dell’energia eolica stando al CSIRO); la minimizzazione delle perdite di trasmissione della linea elettrica poiché circa il 60% della popolazione mondiale vive entro i 60 km dalla costa.

Il mondo è pieno di esempi a questo proposito, ma questa volta voglio concentrare la vostra attenzione su CETO, tecnologia inventata, sviluppata e di proprietà di Carnegie Wave Energy Limited. Questo prodotto è stato progettato per essere il più semplice e duraturo sistema di produzione da onde marine al mondo. Dopo 10 anni di sviluppi continui e dopo migliaia di ore in funzione negli oceani, la compagnia è pronta alla fine della fase di commercializzazione (fine sviluppo e consegna) della nuova generazione del prodotto, CETO 6. Esso è stato verificato come sistema in modo indipendente da EDF – Energies Nouvelles (EDF EN).

A seguito di diversi prototipi e moltissime ricerche, l’azienda sta sviluppando CETO 6. Il diametro dell’attuatore galleggiante ha l’influenza maggiore sulla produzione di energia ed è stato aumentato fino a 20m, meno rispetto ai 7m di diametro dell’unità da 80 kW che è stata testata con successo nel sito di Garden Island nel 2011 e il più recente diametro (unità da 240 kW) testato nello stesso sito nel 2015. Il prototipo di CETO 6 incorporerà anche l’unità di generazione di potenza offshore, all’interno del galleggiante a differenza di CETO 5, il quale è stato costruito sulla terra ferma, lontano dalla boa. Così facendo non si ha più bisogno di montare pompe, accumulatori o altri componenti idraulici nel fondale marino, riducendo così le installazioni offshore e i tempi e costi di manutenzione.

ambiente, energia, energia rinnovabile, renewable, efficiency, efficienza, energy, environment, waves, sea, produzione, production, Close-up Engineering
carnegiewave.com

CETO sfrutta la pantagruelica energia rinnovabile presente nei nostri mari e la converte in due dei beni fondamentali nella crescita sostenibile del pianeta: elettricità a zero emissioni e acqua desalinizzata a zero emissioni. Il sistema CETO è diverso da tutti gli altri sistemi di produzione energetica da onde marine poiché opera sott’acqua e quindi è al sicuro da tempeste ed è invisibile dalla costa. La boa completamente sommersa contiene pompe e generatori che sono quindi offshore, essi producono potenza elettrica che è portata sulla terra ferma da cavi sottomarini sia per far funzionare l’impianto di desalinizzazione sia per immettere l’energia elettrica eccedente in rete. La tecnologia CETO (1) converte l’energia cinetica delle onde marine in elettricità a zero emissioni e in acqua desalinizzata (per la prima volta al mondo in assetto di coproduzione), (2) ha un impatto visivo e ambientale minimo, anzi attira la vita marina, (3) è completamente sommersa nelle acque, (4) ha oltre 10.000 ore di funzionamento offshore e oltre 10 anni di funzionamento sulla terraferma, quindi è testato operativamente, (5) è flessibile e può operare a diverse profondità, direzione di correnti marine e condizioni di tempo, (6) è sicuro ed è (7) scalabile.