Vi abbiamo parlato delle proposte innovative proposte da Ribes Tech e Sense Square. Oggi concludiamo le interviste dedicate alle start up vincitrici del concorso Next Energy presentandovi l’idea che si è aggiudicata il primo posto. Si chiama Drone Radio Beacon. Per saperne di più, abbiamo intervistato per voi Diego Piazza, uno dei membri del team.

In seguito alla vittoria del concorso “Call for ideas” vi chiediamo…da dove nasce l’idea di Drone Radio Beacon?

Drone Radio Beacon nasce proprio in occasione della Call for Ideas Switch2product organizzata dal Polihub. Grazie a quell’esperienza abbiamo maturato la consapevolezza che un’idea potesse diventare un prodotto con un proprio mercato e clientela.

Drone radio beacon, Teena, polihub, droni, monitoraggio, rete, innovazione, controllo, precisione, vincitori, start up, idea
Il loro della start up
drbsystems.com

Quali sono le tecniche impiegate che hanno permesso di migliorare la precisione nel controllo dei droni?

Il controllo sul volo dei droni è ottenuto grazie ad un sistema di stazioni di terra che sfruttano antenne intelligenti e un algoritmo brevettato. Questo permette, oltre che un controllo preciso, anche un’affidabilità maggiore rispetto alle tecnologie concorrenti.

In quali ambiti si possono ritrovare future applicazioni di questa tecnologia?

Il primo mercato a cui si rivolge DRB è quello dell’energia e in particolare le ispezioni in impianti di produzione e linee di trasmissione. Si tratta quindi di clienti come Terna, Enel e Engie.
Altri mercati di interesse sono quelli dell’agricoltura di precisione, le applicazioni relative alla sicurezza, sorveglianza e Asset Monitoring in generale. Ovviamente, non si può tralasciare quello di cui tutti parlano: il Package Delivery (Amazon, Google, DHL,ecc.).

Parlateci un po’ del percorso svolto nell’ambito di Next Energy.

Next Energy ha avuto un ruolo fondamentale nella definizione di un business plan efficace per il mercato dell’energia. Siamo stati affiancati da un tutor e un mentor altamente qualificati ma soprattutto con qualità umane importanti per la nostra crescita come imprenditori.

Drone radio beacon, Teena, polihub, droni, monitoraggio, rete, innovazione, controllo, precisione, vincitori, start up, idea
Il momento della premiazione
twitter.com

Quali sono i futuri progetti di Drone Radio Beacon?

A breve sarà pronta la versione beta del prodotto completo e auspicabilmente cominceremo la nostra collaborazione con Terna. Abbiamo già avviato interessanti contatti con Enel e con altri possibili investitori. Contiamo di avere le prime vendite all’inizio del 2018 per poi espanderci sia dal punto di vista geografico che della tipologia di mercato nel 2019/20.

Se volete saperne di più, vi invitiamo a vedere questo video, in cui viene spiegata in dettaglio la tecnica di controllo dei droni.

Il team

Diego Piazza, PhD in Ingegneria dell’Informazione presso Politecnico di Milano. Imprenditore dal 2007 nel campo dell’ICT, fornitura servizi Internet, Hotspot ecc.

Giuseppe Mena, esperto IT, sistemista Linux. Imprenditore da piu’ di 10 anni nella fornitura di servizi cloud, hosting, web e mailing.

Luca Reggiani, ricercatore presso il DEIB al Politecnico di Milano con esperienza di consulenza presso primarie industrie nel settore delle telecomunicazioni.