Home » Come avviare lo scambio di criptovaluta in 6 passaggi

Come avviare lo scambio di criptovaluta in 6 passaggi

Avviare il proprio business di scambio di criptovaluta è ciò che puoi fare con successo con il supporto e la guida di un esperto.

Categorie Innovazioni

Credi che il convertitore crypto sia un’ottima opportunità per il business? Per di più, hai in progetto di creare la tua borsa, ma non sai da dove iniziare? E se ti dicessimo che non è così difficile come sembra? Sì, avviare un proprio business di scambio di criptovaluta è qualcosa che puoi fare con successo con il supporto e la guida di un esperto. Ecco 6 passaggi a cui vale la pena di prestare attenzione.

1. Selezione del luogo e rispetto dei requisiti della legge

Prima di iniziare un nuovo business di scambio di criptovaluta, devi prima registrarti ed ottenere una licenza. Ciò significa che dovrai selezionare un paese con leggi favorevoli alla crittografia. La maggior parte dei paesi, infatti, non dispone dell’infrastruttura per tracciare e controllare i sistemi crittografici.

Inizialmente, paesi come Malta e Gibilterra erano tra quelli mirati dai trader di criptovalute perché le loro leggi erano più eque.

Segui le procedure stabilite per registrarti ed ottenere una licenza per avviare la tua attività. Si consiglia di considerare la possibilità di avere un un gruppo di giuristi (dipendenti o collaboratori a contratto). Ciò ti aiuterà con qualsiasi problema di conformità quando inizierai a lavorare ed il tuo cripto-business inizierà a crescere.

2. Trova il software per lo scambio di criptovaluta

Dovrai creare la giusta architettura software per la borsa (è la base del tuo business). Sullo sviluppo dell’architettura puoi lavorare in team con gli sviluppatori, ma se hai vincoli temporali, le partnership “White Label” saranno un ripiego perfetto. Si noti, tuttavia, che le partnership White Label offrono la personalizzazione minima.

Indipendentemente dal percorso scelto per l’architettura del software di scambio, di seguito sono riportati i punti fondamentali per cui le borse di criptovaluta non hanno mai funzionato male:

  • Meccanismo di scambio con accompagnamento sonoro.
  • Interfaccia utente intuitiva.
  • Portafoglio.
  • Pannello di comando dell’amministratore sicuro.

3. Installa un sistema di sicurezza affidabile

scambio criptovaluta
fonte: pixabay.com

La sicurezza non è un problema. La tua borsa di criptovaluta deve essere protetta dal fenomeno di hacking. Puoi utilizzare le misure di sicurezza affidabili, abilitando l’autenticazione a due fattori e chiavi complesse.

Dovrai sempre essere in grado di proteggere la privacy dei clienti. Una violazione della sicurezza o della riservatezza non solo spaventerà i clienti, ma causerà anche problemi di mancato rispetto dei requisiti. 

4. Aderisci al fornitore dei servizi di pagamento

Ad un certo punto i tuoi clienti avranno bisogno di convertire le loro criptovalute in valuta fiat forte. Devi collaborare con una banca o qualsiasi altro operatore di pagamento che fornirà ai tuoi clienti le carte di credito o di debito per facilitare prelievi e depositi.

Prendiamo in esame un fornitore dei servizi di pagamento, che addebiterà le commissioni più basse. I tuoi clienti non saranno così spensierati, quando una parte enorme delle loro entrate sarà trattenuta e messa in conto delle commissioni di elaborazione. Inoltre, è importante la copertura globale del tuo fornitore dei servizi di pagamento. Questo per evitare la necessità di utilizzare più sistemi di pagamento.

5. Liquidità

Tutti guardano alla nuova impresa con grande scetticismo. Lo stesso accadrà con la tua borsa, qualora i clienti si rendano conto che non hai una cronologia degli ordini esistente. Non potrai creare un mercato liquido a causa dei bassi volumi iniziali. Allora come si ottiene la liquidità?

Si consiglia di collaborare con altre borse copiando i loro ordini. È una soluzione ad alta intensità di capitale in quanto dovrai pagare per una specifica transazione di scambio ogni volta compiendo una transazione.

Puoi anche creare un mercato liquido direttamente presso la tua borsa utilizzando un fornitore di liquidità.

6. Offri un supporto dei clienti 24 ore su 24 sette giorni alla settimana

Poiché il trading di criptovaluta avviene continuamente durante il giorno, avrai bisogno del supporto dei clienti 24 ore su 24. Assicurati di fornire chat ed altre opzioni di comunicazione per risolvere in qualsiasi momento eventuali problemi, che dovrebbero affrontare i tuoi clienti. Un sistema di supporto operativo può diventare un fattore di successo della tua nuova impresa.

E per concludere

 business scambio criptovaluta
fonte: pixabay.com

Dopo aver completato questi passaggi, prova la tua piattaforma. Puoi iniziare il beta test e vedere cosa funziona bene e cosa deve essere aggiustato.

Inoltre, come in qualsiasi altro business, avrai bisogno di una strategia di marketing con campagne di PR per avviare uno scambio di successo. Comunque, segui questa guida e scoprirai che avviare e gestire un business di scambio di criptovaluta non è così difficile. 

Lascia un commento